AdobeStock_146113366.jpeg

AUTOANALISI EMOGLOBINA GLICATA

L'emoglobina è la molecola responsabile del trasporto dell'ossigeno nel nostro sangue. Quando ad essa viene attaccata una molecola di uno zucchero (che può essere glucosio, galattosio e fruttosio) viene a chiamarsi emoglobina glicata. Quando succede, può significare che sono in atto problemi legati al metabolismo degli zuccheri, ad esempio il diabete. La misura della emoglobina glicata permette di avere una stima affidabile del livello di zuccheri nel sangue negli ultimi 3 mesi. In questo modo, si può conoscere più approfonditamente come vengono metabolizzati gli zuccheri nel nostro organismo in condizioni più lontane e durature nel tempo rispetto al momento della misura, limite intrinseco alla misurazione della glicemia, la quale restituisce un valore istantaneo che talvolta è poco significativo sulla condizione di salute della persona. Valori fisiologici di emoglobina glicata sono 20-42 mmol/mol, che corrispondono circa ad un 4-6% del totale di emoglobina circolante, ovvero una glicemia media di 100-150 mg/dl.