pexels-artem-podrez-6823478.jpg

AUTOANALISI COLESTEROLO,
GLICEMIA, TRIGLICERIDI

Glucosio

La quantità di glucosio nel sangue è detta glicemia e si tratta di un valore molto importante per comprendere il metabolismo dei carboidrati da parte del nostro organismo. La misurazione viene effettuata generalmente al mattino a digiuno, o comunque ad almeno 8 ore di distanza dall’ultimo pasto. Un valore inferiore a 100 mg/dl è considerato normale.

 

Colesterolo

Si tratta di una molecola responsabile di molti effetti positivi sul nostro corpo, permettendo la fluidità delle membrane cellulari e la produzione di acidi biliari e ormoni.. Un eccesso può tuttavia tradursi in rischio cardiaco.

Un valore accettabile è inferiore a 190 mg/dl, inteso come colesterolo totale (CT). Questo valore può essere scomposto in colesterolo HDL (lipoproteine ad alta densità), detto anche colesterolo buono, e colesterolo LDL (lipoproteine a bassa densità), detto anche colesterolo cattivo. I valori consigliati sono <100 mg/dl per LDL e >40-50 mg/dl per HDL, con differenziazione in base al sesso.

 

Trigliceridi

Sono un ampio gruppo di molecole di natura lipidica, che si trovano nel sangue a seguito di produzione da parte del nostro corpo e anche a seconda dell’alimentazione, così come nel caso del colesterolo. Un valore fisiologico si attesta sotto i 150 mg/dl, tuttavia a volte anche <200 mg/dl può essere considerato un valore normale.