top of page
  • Redazione

L'ATTIVITÀ FISICA, UN FARMACO POTENTE, EFFICACE E GRATUITO



Si sta facendo sempre più strada nella classe medica la prescrizione di attività fisica. Di cosa si tratta? Semplicemente, fare movimento, esercizi, insomma delle attività che coinvolgano il corpo al di là di quelle routinarie come le faccende di casa o il lavoro.


Un fattore di rischio conosciuto

Un basso livello di attività fisica infatti è un fattore di rischio importante di mortalità per tutte le cause, sia in donne che uomini. La vita sedentaria è diventata sempre più comune negli ultimi anni e l'inattività fisica, il basso fitness cardiorespiratorio e i lunghi periodi seduti sono un problema di salute che contribuisce ad aumentare la mortalità. L'organizzazione mondiale della sanità riporta come l'inattività fisica sia il quarto fattore di rischio a livello mondiale, che a sua volta aumenta il rischio di patologie cardiovascolari, cancro e diabete.


Di cosa si tratta

Generamente si tratta di brevi interventi specifici, che hanno grande efficacia se sono individualizzati, prescritti dettagliatamente e specifici. L'esercizio fisico dà benefici fisici, cognitivi, psicologici e spesso anche sociali nelle persone di tutte le età e abilità. Può essere usato per trattare molte condizioni differenti.

Naturalmente vanno adattati ad ogni persona, in base ai suoi bisogni ed impedimenti fisici. Negli adulti sani, si consigliano 150 minuti (due ore e mezza) di attività moderata (senza fiatone) oppure 75 minuti di attività vigorosa (con fiatone) a settimana, diversificata tra potenziamento muscolare/flessibilità (sollevare delle borse piene, piegamenti, etc.) e attività aerobica (camminare, esercizi a bassa intensità).


In quali patologie è utile

Nel diabete di tipo 2, ovvero quello che sopraggiunge in età adulta, l'attività fisica diminuisce il peso, mortalità e rischio di infarto, migliora la qualità della vita. Più nello specifico, l'esercizio sia aerobico che strutturato) migliora il controllo glicemico e la glicata, ma anche la pressione e il livello di trigliceridi.

Nelle persone con problemi cardiovascolari (pressione, fibrillazione atriale, scompenso e pregressi ictus/infarto), l'attività fisica migliora l'indice di massa corporea, la pressione sanguigna e il colesterolo totale in 6-12 mesi. La qualità della vita naturalmente migliora anche in queste persone, specialmente se gli esercizi vengono scelti in maniera personalizzata.

Come spiegato nell'articolo che abbiamo scritto (mettere link), anche l'artrosi e in particolare quella del ginocchio può giovarsi dell'attività fisica. Innanzitutto per un motivo ponderale: perdendo peso, le articolazioni sono meno soggette a sforzo e usura. In secondo luogo, il potenzialmente muscolare migliora dolore, gonfiore, deformità ed instabilità del ginocchio. Si tratta in questo caso di esercizi di potenzialmente muscolare, aerobici, con rieducazione neuromuscolare e una buona dose di stretching, anche da svolgere a terra o in acqua, accessibili a tutti e senza rischi per la salute. Questi esercizi, da individualizzare, si sono dimostrati utili anche nel caso di artrosi dell’anca e mal di schiena cronico.


L'attività che fa bene a tutti

Come sfondo di tutto quello che abbiamo descritto, c'è da dire che l'esercizio fisico fa bene su sintomi spesso associati nei pazienti che soffrono delle patologie citate, ovvero l'ansia, i problemi di sonno e la depressione. Molti studi hanno confermato l'importanza dell'attività fisica e la sua efficacia va spesso al di là di quella di molti farmaci, specialmente in ambiti dove la farmacologia ha dei limiti.


Bibliografia:

Monografia "Prescrizione di esercizio fisico" su Dynamed (https://www.dynamed.com/management/exercise-prescriptions#GUID-8EF2E77B-225E-4A0C-9F29-F919DD7DBDE6)

Attività fisica e diabete, Dynamed (https://www.dynamed.com/management/physical-activity-for-type-2-diabetes#GUID-75D5B9F5-ED0E-4EEA-9CEF-9757CA0E4FA4)

Attività fisica e problemi cardiovascolari, Dynamed (https://www.dynamed.com/prevention/physical-activity-for-cardiovascular-disease-prevention#GUID-1D0EEE59-D81A-4225-AED8-2F9DE48C54A8)

Attività fisica e artrosi al ginocchio, Dynamed (https://www.dynamed.com/management/physical-therapy-for-osteoarthritis-oa-of-the-knee)

Fransen M, McConnell S, Harmer AR, Van der Esch M, Simic M, Bennell KL. Exercise for osteoarthritis of the knee. Cochrane Database Syst Rev. 2015 Jan 9 (https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/25569281/)





19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page