top of page

PRIMAVERA IN SALUTE: C'È VERAMENTE BISOGNO DI DISINTOSSICARSI?




Con il cambio di stagione, il nostro corpo spesso riflette la natura della primavera: necessità di rinnovamento e purificazione. Disintossicare il corpo è un modo di dire molto usato e perlopiù fuorviante, in quanto non possiamo dire di essere intossicati dall'inverno. Il nostro corpo per fortuna lavora tutti i giorni per togliere dal sangue le sostanze che non ci fanno bene. Tuttavia l'alimentazione tipica dei mesi invernali, insieme al carico di stress portato dalle malattie e dalla permanenza al chiuso possono sovraccaricare il nostro corpo e noi possiamo giovarci di una serie di cibi ed estratti con azione su fegato, reni e umore. Ecco alcuni modi naturali per aiutare il tuo corpo questa primavera.

Idratazione: l'essenza della disintossicazione

L'acqua è l'elemento più essenziale per la disintossicazione. Aiuta i reni a filtrare il sangue e aiuta il fegato a metabolizzare le tossine per l'eliminazione. Bere molta acqua durante il giorno è fondamentale e l’aggiunta di una fetta di limone può potenziare gli effetti disintossicanti e fornire una carica di vitamina C.

Succhi: elisir ricchi di sostanze nutritive

I succhi freschi possono essere un concentrato di sostanze nutritive per il tuo corpo. Forniscono vitamine e antiossidanti senza il peso della digestione delle fibre. Tuttavia, è importante scegliere il giusto tipo di succhi:

  • Succo di melograno: altissimo contenuto di antiossidanti ed a basso contenuto di potassio, fa bene a tutti, fin dalla più giovane età.

  • Succo di barbabietola: contiene betalaine, che hanno proprietà disintossicanti.

  • Succo di limone e lime: ottimo per insaporire senza sale, a sostegno di una dieta a basso contenuto di sodio.

Ricordatevi di optare per succhi 100% frutta senza zuccheri aggiunti e di consumarli con moderazione visto il loro contenuto naturale di zuccheri.

Estratti vegetali: disintossicanti della natura

Alcuni estratti vegetali possono supportare la disintossicazione:

  • Curcuma e zenzero: queste spezie sono note per le loro proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. Si possono assumere anche semplicemente nei piatti di tutti i giorni.

  • Tarassaco e ortica: spesso utilizzate negli infusi, queste piante possono aiutare a supportare la funzionalità epatica e la disintossicazione.

  • Betulla ed equiseto: agiscono entrambi sui reni, per stimolare la diuresi e il ricambio. Consigliamo il consumo come infusi, almeno 500 ml al giorno.


Incorporando questi suggerimenti nella tua routine quotidiana, puoi aiutare il tuo corpo a disintossicarsi naturalmente questa primavera.

Ti aspettiamo in farmacia per consigliarti i migliori prodotti di cui abbiamo parlato in questo articolo!


40 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page